Cablotech Azienda Green

Proteggere e migliorare l’ambiente di lavoro adottando soluzioni in grado di ottimizzarlo in maniera sostenibile sviluppando l’economia e favorendo il benessere delle persone sono da sempre obiettivi primari di Cablotech.

Nel 1969 John McConnell, durante la Conferenza dell’UNESCO a San Francisco, propose di “celebrare la vita e la bellezza della Terra  per promuovere la pace” con l’intento di indurre tutti gli uomini a prendere seri provvedimenti per preservare e rinnovare gli equilibri ecologici dai quali dipende tutta la vita della Terra. La proposta ottenne un forte consenso e la prima celebrazione dell’Earth Day fu il 22 aprile 1970. L’evento, con carattere prettamente ecologico, coinvolge oggi più di 180 paesi e viene celebrato ogni anno in tutto il mondo.
Il 25 settembre 2015 le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e dal 2019 l’Europa ha posto la “Green Economy” al centro della sua politica invitando “a lavorare in un’ottica internazionale, incitando i paesi, l’industria e le persone a unirsi in questa missione”.

Dal 1994, anno della sua fondazione, Cablotech ha sempre condiviso questi principi volti a preservare l’ambiente cercando di adottare tutti gli strumenti a disposizione per agire quotidianamente come azienda “green”. Ha iniziato con la raccolta differenziata della plastica, della carta, del cartone e lo smaltimento degli scarti di lavorazione dei cavi elettrici per garantire il recupero dei fili di rame, nel rispetto delle leggi ambientali che disciplinano il complesso settore dei rifiuti speciali.

Nel 1999 l’azienda si è trasferita nell’attuale sede di 3200 mq. Durante la fase di ristrutturazione è stata smaltita tutta la copertura in amianto ed è stata sostituita con una base termoisolante sulla quale è stato posizionato un impianto fotovoltaico di 47 Kw, sufficiente a coprire il fabbisogno energetico dell’azienda.

Nel corso degli anni l’azienda non ha mai smesso di integrare nuovi strumenti che favorissero il risparmio energetico ed il miglioramento della vita dei suoi dipendenti.
La caldaia precedentemente utilizzata è stata sostituita con una nuova a condensazione; le vetrate sono state sostituite con doppi vetri per ottimizzare l’isolamento termico.
Anche il sistema di illuminazione è stato rinnovato: le lampade sono state sostituite con un nuovo impianto a led che non solo migliora l’effetto visivo per i lavoratori, ma che ha favorito anche una riduzione dei consumi del 50%. E’ stato installato un sistema di raffrescamento adiabatico che comporta un miglioramento della temperatura interna con una riduzione di 3/4 gradi. Infine sono stati creati 200 m² di area verde.

Cablotech persevera nel processo di trasformazione in azienda green con lo scopo di operare responsabilmente in ottemperanza degli standard internazionali per migliorare l’efficienza energetica sfruttando fonti rinnovabili, diminuire i costi energetici per ottimizzare il budget dedicato alla produzione ed accrescere la propria reputazione.

Secondo un recente studio di Unioncamere negli ultimi anni si è registrata una vera e propria accelerazione delle aziende ad investire nel green per favorire la sostenibilità e l’efficienza (fonte). Se il numero di imprese orientate e attenete a questi aspetti è in continuo aumento ne consegue che la Green Economy presenta evidenti effetti positivi, non solo circoscritti al tema ambientale, ma che si ripercuotono anche sulla competitività favorendo le performance aziendali.

Queste evidenze speriamo che spingano le imprese, che ancora non l’hanno fatto, a convertirsi adottando modelli più sostenibili.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *